2017 Centro Polifunzionale per la Famiglia di Macherio - cpf-gradisol@lagrandecasa.it 

AltroTempo Micronido

1/4

Hai delle domande? Scrivici!

Il micronido Altro Tempo accoglie bambini tra i 6 e i 36 mesi in un unico gruppo eterogeneo: è progettato per offrire occasioni esperienziali di crescita attraverso momenti ludici individuali e di gruppo diversificati a seconda delle età e delle competenze e autonomie dei bambini, utilizzando il gioco come strumento per esplorare la dimensione affettiva e relazionale.

 

 E' un servizio flessibile in termini di proposte e orari: è aperto tutti i giorni (da lunedì a venerdì) dalle 8.00 alle 16.00  (+ post) dall’inizio di settembre al 31 luglio con possibilità di frequenze part time e personalizzate sia per giorni che per tipologia di frequenze. Le iscrizioni sono aperte tutto l’anno

L’organizzazione della giornata è scandita da routine costanti che rafforzano la sicurezza nel bambino.  

L’ambiente e la giornata sono organizzati in modo da favorire il gioco - libero, di scoperta e simbolico,individuale e per piccoli gruppi - che è attività fondamentale per i bambini di questa età, che proprio attraverso il gioco apprendono, si esprimono e imparano a stare bene insieme, a esplorare, a condividere oggetti e attività con altri bambini, a essere seguiti da adulti che hanno nei loro confronti un’attenzione costante ma non esclusiva e che incoraggiano la loro attività spontanea di scoperta e la loro autonomia

La programmazione delle giornate e delle attività  tiene conto dello sviluppo e delle peculiarità di ciascun bambino, viene costruita intorno al bambino, inteso come individuo sociale, competente e protagonista della propria esperienza. Le attività vengono realizzate sotto forma di laboratori la cui valenza educativa è il fare; ogni laboratorio permette di sperimentare gli aspetti corporeo, emozionale e del pensiero.

Il rapporto e il coinvolgimento dei genitori è elemento imprescindibile del nostro servizio, tanto più che si colloca all’interno del CPF che ha l’obiettivo di promuovere e sostenere le risorse delle famiglie. 

Il clima di collaborazione che viene instaurato tra le educatrici e i genitori, la gradualità e flessibilità dell’inserimento, gli spazi di ascolto reciproci sono elementi che permettono al bambino di  vivere  l’esperienza del nido come un allargamento e un’integrazione di quanto vive in famiglia.

  • Facebook Black Round